Tonino Maurizi / Mostra / Arte in ospedale Marche

Arte in ospedale Marche

arte contemporanea ospedale Marche

(ANSA) – PESARO, 14 DIC

Le opere di Tonino Maurizi, in questi giorni al Carrousel du Louvre di Parigi, saranno esposte per due mesi, dal 19 febbraio al 2 febbraio, nei corridoi delle unità di oncologia della struttura di Muraglia a Pesaro dell’azienda ospedaliera Marche Nord. “Mille volte Natale” – questo il titolo della mostra che è aperta al pubblico – propone oltre 40 quadri e colori relativi al tema della natività: disegni in miniatura accanto ad opere su tela e pannelli in legno di grandi dimensioni che portano un messaggio di speranza, di pace e di rinascita ai pazienti, ai loro familiari, agli operatori sanitari e ai cittadini. “Quest’anno – spiega Tonino Maurizi – dopo aver realizzato il sogno di esporre le mie opere al Louvre di Parigi, 110 opere sulla Natività a Gerusalemme (nel 2017) e a Betlemme (nel 2018), i miei lavori verranno esposti anche in un ospedale”. Le linee sicure e pulite, i colori vibranti dei quadri rappresentano il gesto istintivo con cui l’artista realizza le sue opere e la sua inesauribile passione e, allo stesso tempo, anche la forza della sua convinzione: l’incontro con quella Nascita ed il valore della famiglia sono risorse indispensabili per l’uomo che affronta la sua fragilità.

L’artista ringrazia le istituzioni che hanno creduto nel progetto, dal dg Maria Capalbo, al dott. Feisal Bunkheila, direttore della Radioterapia di Marche Nord, “per aver creduto nell’arte come strumento privilegiato di condivisione e di nutrimento per l’anima, anche nei momenti più difficili, come quello in cui si è costretti a confrontarsi con la malattia”. Secondo il primario Bunkeila “proprio quest’anno la Radioterapia di Marche Nord è riuscita a dotarsi delle più moderne tecnologie. E mentre la tecnologia ci consente di personalizzare in modo ottimale ed efficace il trattamento del paziente, la vivibilità e l’umanizzazione dei luoghi di cura rappresentano un’altra dimensione a cui fare attenzione”. “Un evento realizzato per i pazienti e per i familiari che li assistono, nei periodi, spesso lunghi, di degenza, ma che apre l’ospedale al pubblico per due mesi, regalando un’atmosfera di calore, e di forte empatia nel periodo natalizio”. La mostra ha il patrocinio della Regione Marche, del Comune di Pesaro con il supporto delle Farmacie Comunali e della Coop di Villa Fastiggi.(ANSA).

 


Categoria Mostra
Tag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *