Tonino Maurizi / Recensioni / Marsala mostra 19 27 ottobre 1963

Marsala mostra 19 27 ottobre 1963

Ogni vera forma d’arte, come scriveva un nostro moderno filosofo, non conosce classificazioni o che è lo stesso, delimitazioni.
Molti termini non sono che tentativi accademici di cristallizzare e determinare ciò che per sua natura realizza una sola facoltà dello spirito, che è quella creativa.
E creazione si intende un rinnovarsi ed un riproporsi di una sempre crescente originalità.
Tutto ciò vuol dire che uno spirito veramente creativo tesse in un ampia trama di rapporti dialettici, di negazioni e di posizioni contradittorie e complesse la storia della sua esperienza poetica.
E questa verità, nella biografia artistica del nostro giovane pittore, rivela le sue solide basi: un mondo ricco, vario, di segrete vibrazioni, di aspirazioni, di rimpianti, di ricordi, di desideri non realizzati e rimasti allo stato di aneliti e di sogni, è il tessuto poetico della sua vibrante opera.
E il suo mondo lirico sentimentale veramente si trasferisce nei suoi temi, ora trasparenti e magici, ora mutabili e pensosi, ora importanti ad un’agile e sbrigliata freschezza di linee eleganti e sobrie.
E su tutto questo mondo di palpiti e di evocazioni si rovescia calda incandescente lava dai toni favolosi ed inconsueti ed il cromatismo sincero e nativo si trasforma così in autentico linguaggio di arte.

PORRO Prof. Dott. Luigi


Categoria Recensioni
Tag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *